Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni
Tu sei qui: Home / Attualità / Collaborazione transfrontaliera per la natura

Collaborazione transfrontaliera per la natura

Mauren è uno dei comuni del Dreiländereck, il territorio dove si incontrano i tre stati FL-A-CH, che si è impegnato a fondo nel programma “dynAlp-nature” occupandosi del tema della gestione ecologica delle aree verdi all’interno degli insediamenti.

Collaborazione transfrontaliera per la natura

© Vorarlberg/A

Insieme ai cittadini interessati sono state innanzitutto individuate le aree idonee, quindi si sono cercate le possibilità di miglioramento. In particolare i collaboratori del servizio manutenzione del comune, che si prendono cura in prima persona delle aree ecologiche, si sono impegnati attivamente nel progetto. Hanno partecipato a escursioni in altri comuni della regione, hanno preso parte a un concorso per la gestione ecologica delle aree comunali e a un modulo di formazione del Land Vorarlberg/A.

Questa esperienza è stata il fondamento di una nuova collaborazione transfrontaliera tra 20 comuni del Vorarlberg e 6 del Liechtenstein. Lo scambio e l’apprendimento reciproco sono molto fruttuosi. Circa 60 persone partecipano a incontri regolari e sono intenzionati a far progredire una gestione ecologica all’interno delle aree urbanizzate. Alcune tematiche possono essere attuate meglio lavorando insieme.

Neophyten_3320-adw.jpeg
Serata informativa sulle neofite © Mauren/FL

 

Un primo progetto comune dei 6 comuni del Liechtenstein nel giugno 2016 è stato la “Settimana d’azione sulle neofite”. In un seminario tematico a Mauren sono stati evidenziati i pericoli derivanti dalla diffusione di questi “immigrati” e si sono discussi i possibili provvedimenti per contrastarli. In ciascun comune si è poi svolta una giornata d’azione nel corso della quale si è proceduto a un sopralluogo per valutare la situazione in loco.

Nel complesso è emerso che ogni singolo può contribuire alla lotta alle neofite. La base è costituita dalla conoscenza delle piante e della loro diffusione. Ora i comuni intendono fornire il loro contributo per l’attuazione della strategia del Liechtenstein per la lotta alla neofite invasive unendo le loro forze.

Navigazione